sabato 4 ottobre 2008

Rughe

Con la leggerezza , di tratto e di pensiero , il lieve umorismo e la maturità che sono prerogativa solo dei grandi autori di fumetti. Così lo spagnolo Paco Roca , nel graphic novel "Rughe" (Tunuè) , affronta i delicati , importanti , e molto spesso tristi , temi della vecchiaia , della malattia , della solitudine nelle case di riposo dove troppo spesso gli anziani sono abbandonati da figli e nipoti.Ma c'è anche un rovescio della medaglia: la solidarietà e l'amicizia dei compagni di (dis)avventure , la dignità e la gioia della vita umana che si riflette nelle piccole e grandi cose , anche quando stiamo imboccando il viale del tramonto della nostra vita.
Bellissimo.

Recensione By Il Manza
Paco Roca
Rughe
tunuè edizioni
€ 12,50

4 commenti:

Francesco ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesco ha detto...

E adesso sganciate i diritti d'autore....

Paolo Motta ha detto...

Sempre in tema vecchia molto bello Il Tristo Mietitore, romanzo di Terry Pratchett che ora ha dichiarato di essere malato di Alzheimer.
A qualcuno degli incontri su fumetto e omosessualità mi piacerebbe fare una capatina:)

Perissi ha detto...

Comprato a Fumetti in Tv: bellissimo!